Le diete dimagranti: a cosa non credere



Mito n. 3: mangiare alimenti privi di grasso induce sempre e comunque una perdita di peso.
Alimenti privi di grassi, non vuol dire che siano anche privi di calorie!
Non bisogna lasciarsi ingannare dai cibi che riportano la digitura ‘privo di grassi’ o ‘a basso contenuto di grassi’, poichè ciò che ingeriamo contiene altri comunque elementi potenzialmente ingrassanti se ingeriti in grandi quantità, come appunto i carboidrati che contengono molte calorie.

Bisognerebbe piuttosto scegliere alimenti che contengono grassi ‘buoni’, cioè vitamine liposolubili e acidi grassi essenziali che si trovano ad esempio nelle noci, nel pesce (come ad esempio lo sgombro, le sardine, il tonno), e negli olii vegetali.

Mito n. 4: fare esercizio fisico fa perdere sempre e comunque peso.
Partendo dall’assunto che l’esercizio fisico aumenta la massa muscolare e che questa pesa più del grasso, è evidente che, frequentando assiduamente una palestra si potrebbe constatare un’aumento di peso e non una diminuizione.
Detto questo, per contro, noteremmo che gli abiti ci stanno un pò più larghi e questo perchè la massa muscolare occupa molto meno spazio del grasso.
E’ ovvio che, frequentare una palestra o fare esercizio fisico saltuariamente, non può apportare benefici più di tanto.
In definitiva, la formula per perdere dai 500 ad 1 kg di grasso corporeo -legata soprattutto al buonsenso- potrebbe riassurmersi in: più attività fisica quotidiana e leggera diminuizione dell’assunzione di cibo.

Mito n. 5: Se i miei familiari sono in sovrappeso od obesi, allora lo sarò per forza di cose anche io.
In realtà, ciò che viene ereditato dai propri genitori è solo la tendenza all’obesità.
Quindi, per evitare di diventare obesi, è fondamentale accettare il fatto di dover condurre uno stile di vita corretto.
Infatti, ciò che si rischia di ereditare è proprio lo stile di vita e soprattutto il modo di alimentarsi dei propri genitori, percorso che a loro volta, li ha portati all’obesità partendo da una semplice predisposizione.
Assumere delle buone abitudini alimentari, praticare attività fisica regolarmente, porteranno non solo ad un generale stato di benessere personale, ma anche ad evitare di diventare obesi o in forte sovrappeso.
E tali corrette abitudini e stile di vita, verranno naturalmente fatte assumere dai propri figli.
Solo in questa maniera, ci si può svincolare dall’eredità di una tendenza all’obesità.