Secondi Veloci: qualche idea semplice



Durante la settimana lavorativa, per la maggioranza delle persone, il pasto è composto da un secondo e un contorno. Le ricette più ricercate e riprodotte sono quelle dei secondi veloci perché consentono, in poco tempo, di portare in tavola un piatto salutare e nutriente. Per assicurasi il corretto apporto di vitamine e sali minerali è consigliabile abbinare della verdura di stagione, indispensabile anche per saziare mantenendo in salute l’intestino. Inoltre, è importante completare con del pane ed un frutto.

Moltissimi secondi veloci, come l’uovo all’occhio di bue o le scaloppine alla pizzaiola, rientrano fra i piatti della tradizione gastronomica italiana che offre moltissime soluzioni facilmente ripetibili e poco costose.

Realizzare un secondo veloce non significa doversi accontentare di un piatto poco invitante perché anche in pochissimo tempo è possibile realizzare ricette gustose, come una frittura di pesce o una ricca caponata estiva. E’ possibile arricchire la gamma di secondi veloci avvalendosi di alcuni prodotti già pronti, come la pasta sfoglia, il tonno in scatola o gli sgombri sott’olio; sfruttando questi ingredienti si riesce a preparare piatti sfiziosi come torte salate, fagottini, insalate miste e golosi tramezzini. Un ottimo sistema per realizzare in uno spazio di tempo limitato una buonissima ricetta è affidarsi ai surgelati, come i piselli,le fave ma anche i carciofi o le cozze. Si tratta di alimenti sicuri, ricchi di proprietà nutritive, sempre disponibili e facili da utilizzare seguendo le indicazioni riportate in etichetta o facendosi guidare dalla propria fantasia; in pochi attimi si possono realizzare degli irresistibili piselli abbinandoli a dadi prosciutto e menta fresca, mentre i carciofi si sposano benissimo con tocchetti di patate o topinambur.

Per ottenere dei buoni risultati è fondamentale partire da ottime materie prime che devono essere fresche e stagione, senza trascurare i metodi di cottura ed i condimenti. In linea di massima, per restare in salute ed avere piatti salutari e gustosi è bene privilegiare l’olio extra vergine d’oliva che dà il meglio di sé a crudo; periodicamente però è bene consumare anche il burro, in particolare quello di malga, altrettanto benefico e saporito. Quando si desidera ridurre i tempi è importante che gli alimenti siano di piccola pezzatura; questa regola è valida sia per le carni, compreso il pesce, che per le verdure. Infatti, cucinare degli straccetti di carne richiede un tempo inferiore rispetto a quello necessario per un arrosto o una bistecca.

Cerchi qualche altra idea?
Prova a seguire i consigli di http://www.ferrariformaggi.it/ricette-facili-e-veloci

download (2)